1° alto riconoscimento “Virtù e Conoscenza”: un premio per le personalità del Mediterraneo

virtù e conoscenzaNella convinzione che la Puglia e l’Italia, in un mondo che diviene sempre più globale, debbano vedere il Mediterraneo come una finestra aperta ai venti della tolleranza e della pace, dell’incontro e della collaborazione, della prosperità, del progresso sociale, civile e culturale, l’Associazione di Promozione Sociale MediterraneaMente (Affiliata ENDAS) d’intesa con il Comune di Porto Cesareo (Le) danno vita ad un evento annuale con il quale, premiando il genio, il talento, l’estro della gente mediterranea, si possa sollecitare l’integrazione interculturale, facilitare il dialogo interreligioso e l’interscambio delle conoscenze, valorizzare le diversità, promuovere il nostro territorio con le sue risorse umane ed il suo incommensurabile patrimonio paesaggistico, artistico e culturale.

E’ questo lo spirito che anima la prima edizione del Virtù e Conoscenza”, Alto Riconoscimento da assegnare a chi con l’ingegno e la sua opera meritoria ha dato lustro alla terra salentina e mediterranea. Il concorso accoglierà le segnalazioni  fatte da enti pubblici e privati che non hanno finalità lucrative (Associazioni, Fondazioni, Comitati, Scuole, Università, Enti locali, Parrocchie, Ambasciate, Consolati, altri) per individuare i personaggi meritevoli ed è articolato in cinque sezioni così suddivise:

A – Scalo di furno: al personaggio vivente originario della Terra d’Arneo (Manduria, Avetrana, San Pancrazio Salentino, Nardò, Porto Cesareo, Leverano, Veglie, Salice Salentino, Guagnano, Campi Salentina, Carmiano, Copertino);

B – Messapia: ad un personaggio vivente di origine salentina;

C Japigia: ad un personaggio vivente di origine pugliese;

D Mare Nostrum: al personaggio vivente originario di un paese bagnato dal Mediterraneo, da Gibilterra alla Siria passando per Spagna, Francia, Italia, Grecia, Turchia, Algeria, Tunisia, Marocco, Egitto e Israele. Ma anche Portogallo, Andorra, Macedonia, Serbia e Giordania che, pur non possedendo uno sbocco su di esso, ne condividono da sempre le vicende naturali, culturali e storiche.

E Alla Memoria: ad un personaggio non più in vita.

Si potrà esprimere con apposita domanda di partecipazione non più di una segnalazione per sezione. La domanda dovrà pervenire in busta chiusa alla Segreteria organizzativa del “Virtù e Conoscenza” entro sabato 23 aprile 2016.

Qui  REGOLAMENTO e Scheda di partecipazione

 

Condividi su:
0 Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *