Firmato l’accordo di cooperazione del progetto interterritoriale “CAMMINI D’EUROPA”

Siglato a Roma il 18 giugno presso INEA (Istituto Nazionale di Economia Agraria) l’accordo di Cooperazione del Progetto Interterritoriale “Cammini d’Europa: rete europea di storia, cultura e turismo” finanziato nell’ambito dell‘Asse 4 Leader del PSR. Il progetto coinvolge 16 Gruppi di Azione Locale nazionali e nasce per promuovere la valorizzazione dei territori rurali guardando ai due più importanti itinerari culturali europei: i Cammini di Santiago e le Vie Francigene. Una preziosa occasione per la Terra d’Arneo, rappresentata dal GAL in qualità dicapofila regionale, che avrà una nuova opportunità per valorizzazione e promuovere strutture, prodotti e servizi per il territorio rurale interessato da itinerari storico-culturali.accordo-di-cooperazione
Rientrano nel programma i sentieri religiosi e culturali legati alle tradizioni locali come la danza, la musica, le celebrazioni, la valorizzazione dell’enogastronomia e dell’artigianato per i prodotti che possiedono una forte connotazione territoriale guardando con particoalre attenzione al target delle famiglie e del turismo scolastico. “Il progettodichiara il Presidente Cosimo Durantemira a creare lo sviluppo di una rete di partenariato per favorire l’avvio di iniziative di interscambio di conoscenze e prodotti fra i diversi partner, nella quale si condivide una strategia di promo-commercializzazione turistica del territorio rurale”. La promozione del progetto si avvale inoltre di un marchio che supporti lo sviluppo del prodotto turistico “Cammini d’Europa” da presentare e promuovere in una campagna di comunicazione mirata e attraverso la partecipazione ad eventi e fiere di settore con l’obiettivo di strutturare una rete di territori solida e duratura.
Condividi su:
0 Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *