full
color
#666666
http://www.terradarneo.it/wp-content/themes/smartbox-installable/
http://www.terradarneo.it/
#709c3e
style4
Gruppo d’Azione Locale Terra d’Arneo

Incontri di lettura al GAL Terra d’Arneo con il Presidio del Libro di Veglie

Data: 29/10/2017

Baby modelle. Cresce l’attenzione per un fenomeno in espansione. Un incontro-dibattito sul tema domenica 29 Ottobre alle ore 17.00 presso la sede del GAL Terra d’Arneo a Veglie

 

 

Lo scorso 11 ottobre, a Palazzo Madama a Roma, la senatrice Fabiola Anitori ha presentato, in occasione della giornata Onu dedicata ai diritti delle bambine e delle adolescenti, il suo ddl incentrato sul lavoro minorile nel mondo dello spettacolo.

A sollecitare questa azione è stata tra le altre cose l’uscita nelle librerie italiane di un libro denuncia della giovane scrittrice tarantina Flavia Piccinni. Con Bellissime. Baby miss, giovani modelli, aspiranti lolite, edito da Fandango, l’autrice ha compiuto una vera e propria inchiesta in questo sottobosco del mondo dello spettacolo che lascia esterrefatti.

In una recente intervista, Flavia Piccinni ha infatti raccontato: “La mia inchiesta è partita nel 2013, quando in un albergo di Prato mi ritrovai davanti a una passerella impressionante e bimbe di 4-6 anni truccatissime costrette a sfilare”. Da lì la scoperta di un universo pericoloso anche “per l’immaginario di stereotipi di genere che crea e che finisce a pioggia su tutti i bambini e genitori. Senza contare poi il mondo parallelo della pedofilia”. Punta dell’iceberg “è Pitti Bimbo – ha proseguito la Piccinni – con il suo business da 2,7 miliardi di euro, fitting massacranti, mamme che si definiscono manager”. E l’offerta è in aumento continuo.

Bellissime e l’intervento della senatrice Anitori riaprono un dibattito mai sopito sul rapporto tra la società del nuovo millennio, le nuove generazioni e il mondo dello spettacolo. Se ne discuterà ancora domenica 29 ottobre, alle 17:00, a Veglie (LE) presso la sede del Gal Terra d’Arneo (via Mameli) in un incontro promosso dal Presidio del Libro di Veglie in collaborazione con lo stesso Gal e con il Centro Educativo Ambarabà di Lecce.

Attorno al tavolo saranno presenti proprio Flavia Piccinni reduce da un lungo tour di presentazioni in tutta Italia, e lo psicologo e psicoterapeuta Luigi Russo, responsabile del Centro Ambarabà, che proveranno a raccontare e a leggere un universo complesso e per certi versi complicato che chiama in causa il nostro ruolo di adulti educatori.

Dove si svolge:

Gal Terra d’Arneo, Veglie
Sto caricando la mappa ....
Condividi su:
default
Loading posts...
link_magnifier
#3b3b3b
off
fadeInDown
loading
#3b3b3b
off