full
color
#666666
http://www.terradarneo.it/wp-content/themes/smartbox-installable/
http://www.terradarneo.it/
#709c3e
style4
Gruppo d’Azione Locale Terra d’Arneo

Brindisi d’autore: nuovo appuntamento con Giovanna Politi ed il suo romanzo “Io sono l’a-more”

Data: 25/05/2018

Continuano anche a maggio gli appuntamenti culturali di ‘Brindisi d’Autore’, rassegna organizzata da cantina Conti Zecca e dalla fondazione Città del Libro di Campi Salentina. L’appuntamento è per venerdì 25 maggio ore 20 presso l’accogliente enoteca della storica cantina leveranese. Giovanna Politi, scrittrice e poetessa leccese, presenta ‘Io sono l’a-more’ (Kimerik edizioni), storia di una ragazza sorda che, amando, ci educa ad un nuovo “sentire”.

Dialoga con l’autrice la docente e storica dell’arte Maria Altomare Agostinacchio e il giornalista e critico musicale Eraldo Martucci. Legge alcuni brani Manon Capozza, attrice di Artò Teatro e ci sarà anche spazio per la musica con il violino di Vera Andrea Longo.

A seguire aperitivo. Ingresso libero. Per info 327 6953406.

 

 

La sinossi:
‘Io sono l’a-more’ è un romanzo che educa ad un nuovo “sentire” oltre l’udibile, la narrazione sensuale, passionale, ma anche dolorosa e sofferente della natura umana in tutte le sue fragilità e in tutta la sua contraddittoria bellezza. L’essere umano, incoerente, mortale, è salvato da una sola meraviglia che, ad un tratto, irrompe e gli s’impone: l’a-more. Perché a-more significa senza morte. Chi ha amato, anche per un solo istante, ha infatti sublimato la sua anima rendendola immortale. Livia, la protagonista, è una ragazza sorda dalla nascita che conduce il lettore nel suo mondo ovattato e silente, dove segnando con mani veloci come rondini in volo, condivide il suo essere donna-isola, il suo rapporto speciale con la mamma, quello magico con la nonna, quello rabbioso con un padre assente che poi recupera scoprendosi libera da ogni rancore, quello con la poesia che le esplode dentro servendovi dell’aria salmastra come vettore per ogni sua emozione. Livia che ama Lorenzo, l’amore infedele che si scontra con tutti i falsi perbenismi, ma che cede il passo dopo la passione più incontrollata, al sentimento umano della compassione e del dono. Io sono l’a-more è il romanzo che capovolge il tavolo, che cambia la direzione ad ogni visione, che sconvolge le coscienze, che spappola la carne e irrora le arterie del cuore; è la traduzione di ogni sentimento umano perché lo sviscera e lo scompone per poi arrivare all’unica, possibile conclusione: solo l’amore salva.

 

La rassegna

Da giovedì 8 Marzo ha preso avvio presso la cantina Conti Zecca la rassegna culturale “Brindisi d’Autore“, organizzata dalla Città del Libro insieme alla storica azienda leveranese.

La rassegna è organizzata con il patrocinio del Comune di Leverano e del GAL Terra d’Arneo e con il contributo della Banca Popolare Pugliese.

Sono previsti degli appuntamenti fino a giugno in cui vino e cultura diventano gli strumenti grazie ai quali persone, storie, confronti e riflessioni si fondono per dare vita a esperienze che lasciano impronte indelebili nella mente e nel cuore.

A seguito di ogni presentazione, la cantina Conti Zecca offrirà ai presenti un rinfresco con i suoi vini per continuare il momento partecipativo e di dialogo in un clima conviviale. L’ingresso è libero.

 

Dove si svolge:

Enoteca Conti Zecca, Leverano
Sto caricando la mappa ....
Condividi su:
default
Loading posts...
link_magnifier
#3b3b3b
off
fadeInDown
loading
#3b3b3b
off