full
color
#666666
http://www.terradarneo.it/wp-content/themes/smartbox-installable/
http://www.terradarneo.it/
#709c3e
style4
Gruppo d’Azione Locale Terra d’Arneo

Legumi in Festa 2019 – Nardò

Data: 26/10/2019 - 27/10/2019

LEGUMI IN FESTA

III edizione 26-27 ottobre 2019
Piazza Salandra(Nardò)

Il 26 e 27 ottobre in piazza Salandra a Nardò dialoghi rurali, mercatino e degustazioni con i Custodi dell’ambiente.

 

 

L’edizione 2019 di “Legumi in Festa” è dedicata ai Custodi dell’ambiente: contadini, allevatori, apicoltori e chi opera a contatto con la natura rispettandone umori e princìpi. Sabato 26 e domenica 27 ottobre amministratori, agricoltori, professionisti e personalità del mondo accademico e scientifico provenienti da diverse zone del Sud Italia si confronteranno in piazza Salandra a Nardò. I dialoghi prenderanno forma in un anfiteatro allestito dall’architetto Gabriele Perrino e saranno simpaticamente “interrotti” da sketch e intermezzi musicali del cabarettista Andrea Baccassino. Non mancheranno degustazioni a base di legumi grazie al contributo dell’istituto alberghiero “Moccia” e di aziende salentine, spazi dedicati all’artigianato e un mercatino di produttori locali “ecosensibili”, autentiche sentinelle della salute e del paesaggio rurale. L’appuntamento è organizzato da Verdesalis e Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Nardò, con il patrocinio di Presidenza del consiglio regionale della Puglia e GAL Terra d’Arneo.

 

Proprio il GAL sarà protagonista di due distinti momenti: sabato pomeriggio con l’apertura dei Dialoghi Rurali e domenica mattina con una serie di laboratori-degustazione sul tema “Terra e mare: la Terra d’Arneo a tavola che si svolgeranno presso La Vetrina del Gusto con partecipazione gratuita.

 

Creata nel 2016 dall’associazione di promozione sociale Verdesalis per promuovere la tradizione gastronomica della Terra d’Arneo, “Legumi in Festa” è divenuta negli anni una valida occasione per discutere di ambiente, agroecologia, biodiversità, alimentazione e agricoltura naturale.

 

«Sarà un’edizione ricca di spunti – dichiara Gianni Casaluce, presidente di Verdesalis – per mettere in pratica idee di sviluppo economico nel rispetto della natura. Saremo onorati di avere con noi relatori provenienti da Puglia, Basilicata e Campania. C’è stata da parte nostra – prosegue Casaluce – anche un’attenta selezione degli espositori per il mercatino, individuando realtà locali che non praticano agricoltura convenzionale. Dagli ortaggi al miele, dal vino alla birra, dallo zafferano alla salsa etica e le farine, esalteremo la filiera corta dell’agroalimentare e dei prodotti coltivati secondo i principi dell’agricoltura naturale. L’elenco sarebbe ancora lungo, quindi l’unico modo per non perdersi l’appuntamento è consultare il programma e venire a trovarci in questi due giorni!».

 

«Un evento che va sostenuto ed incoraggiato perché richiama la collettività ad una responsabilità profonda nei confronti del territorio che abitiamo – dichiara Cosimo Durante, presidente del GAL Terra d’Arneo. Mentre i tanti contributi degli ospiti presenti ci arricchiranno, e gli espositori presenti mostreranno le eccellenze del territorio, il GAL darà il suo contributo parlando delle politiche di sviluppo rurale finora attuate e, con i laboratori a partecipazione gratuita, inviterà a scoprire e degustare insoliti abbinamenti tra prodotti di terra e di mare».

 

 

PROGRAMMA DELL’EVENTO

 

 

Sabato 26 ottobre

 

16.00 / APERTURA MERCATINO
dialogo con i produttori / Saluti istituzionali Comune di Nardò

18.00 / DEGUSTAZIONE LEGUMI
con il contributo di IISS Alberghiero “Moccia” Nardò / Cantina Supersanum / Gruit Birrificio Artigianale Biologico / Azienda Agricola Terre Paduli / Azienda Agricola Cosimo Chiriasi / Chiriasi Forneria del Salento

DIALOGHI RURALI ▸ territorio, cibo, comunità
modera Virginia Meo (associazione Oltre Mercato Salento) / intermezzi musicali di P40“Sona cunta e canta”

18.30 / Cosimo Durante (presidente GAL Terra d’Arneo, Georgofilo) – Politiche di sviluppo rurale in Terra d’Arneo / Valentina Avantaggiato (vicesindaco Comune di Melpignano) – Mensa scolastica a km0, a Melpignano è realtà / Fabrizio Guglielmi(portavoce Forum Agricoltura Sociale Puglia) – La Puglia verso un laboratorio permanente di agricoltura sociale

20.00 / Rosa Vaglio, Angelo Cleopazzo (associazione Diritti a Sud) – L’agroecologia come strumento di lotta politica, l’esperienza di Sfruttazero / Vito Paradiso (Università degli Studi di Bari) con Gianmarco Scarafoni (progetto “Unità marginale”) – Tutti giù per terra? Agricoltura e inclusione sociale per entrare nell’età adulta

21.30 / Roberta Bruno (rappresentante soc. coop. Karadrà) – Dal recupero agronomico alla valorizzazione dei luoghi, nuove responsabilità per l’agricoltura / Emilio Buonomo(presidente Bio-Distretto Cilento) – A tutela della biodiversità. Il “caso” Bio-Distretto del Cilento / Antonio Pellegrino (presidente coop Terra di Resilienza) – Monte Frumentario del Cilento, ancora grano!

 

Domenica 27 ottobre

 

9.45 / APERTURA MERCATINO
dialogo con i produttori

10.00 / LABORATORI CON DEGUSTAZIONE
“Tra terra e mare, la Terra d’Arneo a tavola” a cura del GAL Terra d’Arneo presso La Vetrina del Gusto

12.00 / DEGUSTAZIONE LEGUMI
con il contributo di IISS Alberghiero “Moccia” Nardò / Cantina Supersanum / Gruit Birrificio Artigianale Biologico / Azienda Agricola Terre Paduli / Azienda Agricola Cosimo Chiriasi / Chiriasi Forneria del Salento

17.00 / DA NARDÒ PROSPETTIVE PER UN FUTURO VERDE
Antonio Orlando (agrotecnico) – Esperienze di orti didattici / Bruno Vaglio (agronomo) – I legumi: una risposta concreta contro i cambiamenti climatici

17.30 / DEGUSTAZIONE LEGUMI
con il contributo di IISS Alberghiero “Moccia” Nardò / Cantina Supersanum / Gruit Birrificio Artigianale Biologico / Azienda Agricola Terre Paduli / Azienda Agricola Cosimo Chiriasi / Chiriasi Forneria del Salento

DIALOGHI RURALI ▸ agricoltura naturale, biodiversità
modera Carlo De Michele (medico, consigliere ISDE Medici per l’Ambiente) / intermezzi musicali di Andrea Baccassino

18.00 / Angelo Giordano (fondatore Ex Terra) – Semi, ecotipi locali e varietà antiche /Tazio Recchia (consigliere Reti Semi Rurali) – Il progetto “Case delle Sementi” / Giovanni Guarini (vicepresidente APIS Puglia) – L’apicoltura in Puglia e nel Salento

 

 

 

LINK della Manifestazione 

Dove si svolge:

Centro Storico, Nardò, Nardò
Mappa non disponibile
Condividi su:
default
Loading posts...
link_magnifier
#3b3b3b
off
fadeInDown
loading
#3b3b3b
off