full
color
#666666
http://www.terradarneo.it/wp-content/themes/smartbox-installable/
http://www.terradarneo.it/
#709c3e
style4
Gruppo d’Azione Locale Terra d’Arneo

Enogastronomia, musica e cultura: un ricco fine settimana di eventi in Terra d’Arneo

Data: 26/07/2014 - 28/07/2014
Non solo mare per chi trascorre il periodo estivo in Terra d’Arneo. Una serie di eventi, all’insegna di musica, cultura e tradizioni enogastronomiche animano i centri storici dei comuni dell’entroterra, regalando a turisti e vacanzieri, piacevoli momenti culturali e l’occasione per farsi conoscere ed apprezzare. Ritorna l’appuntamento con la musica e le emozioni con il Magliano Ti Amo Festivalun’emozione dal Salento”, per la decima edizione in programma domenica 27 luglio al Parco della Musica a partire dalle ore 21.30 a Magliano (Carmiano – Le).maglianota
La rassegna, dedicata all’arte, al canto, alla musica si avvale quest’anno della direzione artistica di Ivan Raganato e Martino De Cesare e ospiterà, tra gli altri, la cantante giapponese Yasko Fujii, Orietta Berti, Sebastiano Somma, Karima, Alessandro Pondi e artisti locali. Conduce l’attrice televisiva Monica Vallerini.
Aprono le porte a visitatori ed intenditori di vino e buona musica alcune delle migliori cantine di Terra d’Arneo. A Copertino, la Cantina Sociale Cupertinum, organizza per domenica 27 luglio l’evento Cupertinum Wine Music & Bar. La serata sarà aperta alle ore 19.00 da Marco Erroi, dj sperimentale che proporrà una selezione di vinili ambient, cosmic e kraut rock, nel rispetto dell’acustica naturale del luogo. Alle 21.00 saliranno sul palco i Jam Soldiers, interessante e giovane crew salentina, per poi concludere con i Wogiagia che presentano il loro ultimo lavoro “in coda”. Gli artisti si esibiranno presso il Parco della Cupertinum, in via Martiri del Risorgimento 6.
A Leverano, proseguono gli appuntamenti della rassegna Vecchia Torre Wine Festival, organizzato dalla storia cantina di Leverano, la quale propone musica, installazioni video e “sorsi di cultura salentina” tutte le sere fino al 28 luglio, dalle ore 20.30 in poi.
Ad esaltare la cultura enogastronomica della Terra d’Arneo, due imperdibili appuntamenti. A Guagnano la tradizionale Sagra dell’Uva Cardinal e del vino, quest’anno alla 34° edizione, si svolgerà presso Largo Pertini sabato 26 e domenica 27 luglio. Uva e vino verranno presentati e degustati assieme alle squisite specialità della cucina locale. Immancabile la cornice musicale con la pizzica salentina de “Lu Rusciu Nosciu” sabato 26 e la cover rock band salentina “Le Iene Band” domenica 27 luglio.
Per i palati più esigenti e i visitatori più curiosi torna a NardòFesta a Casu”, atteso evento dedicato alla produzioni casearie salentine. Grandi degustazioni di formaggi delle aziende locali e delle antiche masserie del territorio nel centro storico di Nardò, domenica 27 e lunedì 28 luglio. festa_a_casu Un vero e proprio percorso guidato per ritrovarne i sapori, scoprirne di nuovi, imparare origine e metodi di produzione e conoscere i maestri caseari. Uno straordinario appuntamento gastronomico in cui si mangia dopo aver interagito direttamente con il produttore, che spiega la ricca varietà dei formaggi, la loro provenienza, le caratteristiche e i segreti della lavorazione. Una suggestiva novità, soprattutto per i tanti turisti e vacanzieri, è la possibilità di visitare, durante Festa a Casu, le più belle chiese del centro storico neretino aperte in via straordinaria fino alle ore 22.30. Non mancherà la parte musicale con ospiti I Calanti (pizziche e tarante) e Bar Italia (musica italiana da ballare) nella serata di domenica 27 luglio, mentre nella serata di lunedì 28 ci saranno Olivier Y la Confusion (rock, flamenco, funky e samba) e i Salento Calls Italy 2.0 (musica del Salento rivista in chiave house, reggae, indie, funk e ska) in esibizione con due ospiti d’eccezione, Cesko e Puccia degli Apres la Classe.
Uno scenario che descrive bene il fermento e la ricchezza dei comuni di Terra d’Arneo, in cui il GAL si pone come interlocutore presente sul territorio e punto di riferimento per imprese private, amministrazioni e associazioni culturali interessate a promuovere il territorio e le attività che vi operano” – dichiara il Presidente del GAL Cosimo DuranteLa Terra d’Arneo, oltre allo splendido mare, ha anche un ricco entroterra che bisogna imparare a conoscere e valorizzare, soprattutto ora, in virtù degli ultimi interventi a sostegno della ricettività e delle attività artigianali tipiche, siamo di fronte ad un territorio sempre più strutturato, accogliente e turisticamente attrattivo”.

Dove si svolge:

Mappa non disponibile
Condividi su:
default
Loading posts...
link_magnifier
#3b3b3b
off
fadeInDown
loading
#3b3b3b
off