full
color
#666666
http://www.terradarneo.it/wp-content/themes/smartbox-installable/
http://www.terradarneo.it/
#709c3e
style4
Gruppo d’Azione Locale Terra d’Arneo

ARNEO un territorio raccontato con le fotografie di Ulderico Tramacere

Data: 15/03/2015
PRESENTAZIONE UFFICIALE e INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA Domenica 15 Marzo p.v. c/o Cantine Moros (Guagnano) – ore 10.30 con la partecipazione di FERDINANDO SCIANNA 
IL LIBRO 
Pubblicato da Edizioni Grifo in mille copie numerate, “Arneo” è un libro fotografico con immagini b/n realizzato tra il 2013 e il 2014 nel Nord-Ovest del Salento e stampato a Gennaio 2015 in italiano/inglese.

Da Nardò fino a Taranto non c’è nulla, c’è l’Arneo, un’espressione vagamente favolosa, come nelle antiche carte geografiche quei vuoti improvvisi che s’aprivano nel cuore di terre raggiunte dalla civiltà”: così Vittorio Bodini negli anni Cinquanta descrive l’Arneo, terra in cui Tramacere ha deciso oggi di soffermarsi. Una storia che parte da lontano quella della Terra d’Arneo. Lo si legge nel suo paesaggio e nell’architettura rurale, nei centri storici dei suoi comuni, nell’arte ricca di tradizioni, nelle storie di mare, nelle mescolanze tra culture diverse.

Conscio dell’intrinseca volubilità dei giudizi di valore, l’autore sperimenta nel suo lavoro vari linguaggi narrativi che consentano di oltrepassare il mero dato documentaristico per interrogare il territorio (e sé stesso) sul valore dell’identità e sul ruolo che la fotografia riveste in tale ricerca. “Non ha lasciato la sua terra Ulderico. Sapeva, evidentemente, che da tutto si può fuggire, meno che mai da sé stessi”: Ferdinando Scianna conclude così la sua introduzione al libro di Tramacere, lavoro che richiama esplicitamente l’economia e l’umanità del territorio attraverso un uso del ritratto fotografico tanto evocativo quanto essenziale.
Il volume consta di cinquanta immagini b/n suddivise in cinque “storie”. Nell’ottica di un dialogo fototestuale, ogni storia è preceduta da una citazione letteraria con la quale il capitolo dialoga e discute; tale rapporto tra parola e immagine si intensifica, infine, con una nota di carattere storico-culturale scritta da Chiara Agagiù, anche traduttrice dell’opera.
Il progetto è rientrato tra i finalisti di Portfolio Italia 2014, concorso nazionale organizzato dalla FIAF – Federazione Nazionale Associazioni Fotografiche ed è stato esposto al Centro Italiano della Fotografia d’Autore di Bibbiena (AR) fino al 22 Febbraio.
Il libro è stato realizzato con il sostegno del GAL Terra d’Arneo e con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Leverano(LE).
Ciò che ha attratto, fin da subito, la nostra attenzione sull’opera di Ulderico Tramacere è stato l’approccio del suo lavoro, che sentiamo di condividere pienamente e sostenere. Volgiamo con lui uno sguardo ai volti e ai gesti dei nostri cittadini, a quel passato che rivive in essi ma che, allo stesso tempo, cambia di giorno in giorno, come il paesaggio di questa terra, dove il passato convive con il presente e accoglie progressivamente i segni del futuro” dichiara il Presidente del GAL Cosimo DuranteL’autore, con profonda sensibilità, sa cogliere un tema tanto delicato come quello dell’identità di un luogo e della sua gente attraverso l’arte”.
L’EVENTO
Il volume sarà ufficialmente presentato a Guagnano (LE) presso le Cantina Moros Domenica 15 Marzo alle ore 10.30, con la partecipazione del fotografo Ferdinando Scianna. A seguito dei saluti a cura del Sindaco di GuagnanoFernando Leone, delPresidente di Cantina MorosClaudio Quarta e del Presidente della BCC di LeveranoLorenzo Zecca, introdurranno la presentazione il Presidente del Gal Terra d’Arneo Cosimo Durante e l’editore Pierpaolo Cingolani (Edizioni Grifo).
Conclusa la presentazione, si procederà con l’inaugurazione della mostra, che sarà aperta al pubblico per una settimana. Concepita dall’autore in un suggestivo percorso all’interno degli antichi luoghi di produzione del vino, la mostra e il suo peculiare allestimento sanciscono il legame di “Arneo” con il territorio in cui il progetto fotografico è stato svolto.
La mostra è visitabile dal 15 al 22 Marzo 2015 negli orari di apertura di Cantina Moros: dal lunedì la venerdì in orario 9.00/13.00 e 14.00/18.00; nei fine settimana su prenotazione (e-mail: info@cantinamoros.it – cell. 342/9738931).

Dove si svolge:

Cantina Moros, Guagnano
Sto caricando la mappa ....
Condividi su:
default
Loading posts...
link_magnifier
#3b3b3b
off
fadeInDown
loading
#3b3b3b
off