full
color
#666666
http://www.terradarneo.it/wp-content/themes/smartbox-installable/
http://www.terradarneo.it/
#709c3e
style4
Gruppo d’Azione Locale Terra d’Arneo

Venerdì 17 aprile presentazione del libro “Monteruga. Frammenti di memoria”

Data: 17/04/2015

Venerdì 17 aprile 2015, alle ore 18.00, presso la Sala Federico II, in Via Vittorio Veneto 9, a Leverano (Le), sarà presentato il libro “Monteruga. Frammenti di memoria” di Adriana Disopubblicato per i tipi di Edizioni Esperidi. Il libro (introd. di Eugenio Imbriani), che gode del patrocinio morale di Gal Terra d’Arneo, è alla sua seconda edizione ampliata ed aggiornata.Locandina_Monteruga ULTIMA.cdr

IL VOLUME. Il minuscolo borgo di Monteruga sorge durante il ventennio fascista e, con le sue case, la scuola e la chiesa, è solo un puntino nelle campagne di Veglie (Le), che volgono dolcemente verso il Mar Jonio. Adriana Diso c’era: a scuola, con il suo grembiulino nero, sul vicino “monte” a guardare il tramonto, nella sua casa, diventata tanto fredda dopo la morte della mamma. Adriana ci è rimasta: ha visto fiorire il suo giardino tra le mani della mamma “nuova”, ha ricamato il suo “corredo” con le amiche e poi ha sposato il suo Biagio, lì, nella chiesa. Adriana Diso, come tutti gli altri abitanti, ha lasciato Monteruga ormai da 40 anni e con questo libro ci ritorna con il cuore. Ed un sospiro.

L’AUTRICE. Adriana Diso (1952) nasce a Castrignano del Capo (Le), ancora bambina si trasferisce nel piccolo borgo di Monteruga; ci vive fino al matrimonio per poi trasferirsi a S. Pancrazio Sal.no (Br) dove abita con la sua famiglia. Non avrebbe mai immaginato di scrivere un libro ma poi, con semplicità e candore lo ha fatto.

Intervengono:

Giovanni Zecca, sindaco comune di Leverano

Cosimo Durante, presidente del GAL Terra d’Arneo

Antonio Costantini, studioso del paesaggio

Claudio Martino, editore

Adriana Diso, autrice.

Dove si svolge:

Sala Federico II, Leverano
Sto caricando la mappa ....
Condividi su:
default
Loading posts...
link_magnifier
#3b3b3b
off
fadeInDown
loading
#3b3b3b
off