Gruppo d’Azione Locale Terra d’Arneo

Bilancio di fine anno per il GAL Terra d’Arneo che chiude il 2022 con 130 beneficiari ed un totale di 4,8 milioni di euro investiti sul territorio

Bilancio di fine anno per il GAL Terra d’Arneo che chiude il 2022 con 130 beneficiari ed un totale di 4,8 milioni di euro investiti sul territorio

da | 18 Gennaio 2023 | News | 0 commenti

Nuovi finanziamenti per le imprese del territorio che hanno consentito di impegnare l’intera dotazione finanziaria del PAL destinato agli operatori privati ed alle municipalità locali, con risultati incoraggianti che premiano anche l’impegno concreto per la rigenerazione del paesaggio rurale di Terra d’Arneo, duramente colpito dall’epidemia di xylella. È questo il bilancio
di fine anno del GAL Terra d’Arneo impegnato a redigere le graduatorie all’indomani della chiusura dei bandi destinati agli operatori privati. Sono 13 le ultime domande ricevute rispettivamente sui bandi 2.3 “Ospitalità sostenibile” e 3.2 “Prodotti e servizi del Parco della qualità rurale” che si sommano alle precedenti 66 già finanziate ed in corso di realizzazione. Gli interventi consentono di incentivare le imprese agricole che operano anche nel campo della ricettività e della ristorazione che avranno la possibilità di riqualificare la propria offerta e le imprese di servizi impegnate non solo a soddisfare la domanda turistica ma i nuovi bisogni della popolazione locale nell’ottica di un costante miglioramento della qualità della vita dei propri cittadini, obiettivo primario che il GAL persegue sin dalla prima programmazione.
Menzione a parte merita l’intervento 3.1 “Sperimentazione del paesaggio rurale” destinato alla rifunzionalizzazione dei terreni affetti da xylella e che consente l’espianto delle piante infette, sostituendole con nuove colture resistenti o destinando il terreno ad altre attività ambientali. Sono 27 le nuove domande pervenute che, sommate alle precedenti 28, ammontano complessivamente a 55 per un totale di circa cento ettari di territorio rurale riqualificato nei dodici comuni dell’area del
GAL Terra d’Arneo. Positivi anche gli interventi nel settore della pesca, dove sono stati ammessi a finanziamento 4 interventi a favore delle amministrazioni comunali del comprensorio e altri progetti promossi da cooperative di pesca, finalizzati alla diversificazione produttiva. Numerose le iniziative svolte a titolarità tra cui l’impegno a favore della didattica e azioni di sensibilizzazione sulla tutela del mare rivolte alle comunità.

“Chiudiamo l’anno con la consapevolezza di aver svolto bene il nostro lavoro, sottolinea il Presidente del GAL Terra d’Arneo, Cosimo Durante. Con il nostro piano abbiamo finanziato circa 130 beneficiari impegnando 4,8 milioni di risorse pubbliche a sostegno dell’imprenditoria locale e raggiungendo la copertura totale dei fondi che ci sono stati assegnati”.


Per il 2023 atteso l’avvio dei progetti a regia diretta GAL: una wineroute che attraversa i dodici Comuni del GAL, iniziative di informazione sui nuovi temi della PAC per gli operatori agricoli con opportunità di confronto e scambio di buone pratiche per imprese e comunità che, in collaborazione con la struttura tecnica del GAL, saranno coinvolte in nuove progettualità con una costante azione di accompagnamento, un’attività di monitoraggio e valutazione, in partenariato con l’Università del Salento, che porterà alla stesura di un rendiconto sociale delle attività svolte dal GAL.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bandi e Avvisi recenti

Pubblicazione

13 Ott 2022

Scadenza

12 Dic 2022

Tipo

Bando e Avviso

Comunicazioni recenti

Pubblicazione

23 Nov 2022

Scadenza

Tipo

Graduatorie

Pubblicazione

23 Nov 2022

Scadenza

Tipo

Graduatorie

Pin It on Pinterest

Share This